Login
Slideshow
Previsioni Meteo

Si ricomincia: la squadra Ragazze Softball a Resclaldina la squadra Ragazzi Baseball a Boves in w.l.

Squadra Ragazze Softball

Mentre l’A2 femminile prosegue la preparazione in vista del prossimo campionato, continua senza sosta l’attività indoor delle formazioni giovanili. La neonata collaborazione con Baseball Vercelli e Angels Vercelli sta iniziando a dare i suoi primi buoni frutti. Domenica a Boves, per la 7a giornata di Western League, la squadra Ragazzi ha battuto 12-9 nel derby i Rookies Novara (incamerando poi tre sconfitte con le più titolate Baseball Novara, Fossano e Skatch Boves) mettendo tuttavia in classifica una discreta percentuale punti. Il prossimo raggruppamento con la Western League è in calendario domenica 5 febbraio al Palaverdi di Novara. L’organizzazione dell’evento sarà a carico della società rossoblu. A Rescaldina invece, battesimo stagionale poco fortunato dal punto di vista dei risultati, molto più positivo sotto il profilo dell’ottima qualità di gioco comunque espressa in campo, per la neonata squadra Ragazze. Impegnata al Trofeo Emco il giovanissimo team allenato da coach Gianmario Berto, pur di fronte ad avversarie molto più esperte, ha venduto cara la pelle perdendo solo di stretta misura contro Saronno (12-9) prima di arrendersi con uno scarto maggiore al cospetto delle corazzate Bulls Rescaldina e Milano ’46. Domenica 22 gennaio scenderanno in campo i piccolissimi del Minibaseball attesi ad un torneo di categoria sul diamante di Bollate e l’Under 15 di scena al Trofeo Farina di Caravaggio contro Rodari Desio, Bulldogs Cernusco sul Naviglio e Ares Milano.

Nemecsek

 

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO DELLE SOCIETA’: PORTA MORTARA BASEBALL SOFBALL NOVARA, BASEBALL SOFTBALL VERCELL, ANGELS BASEBALL SOFTBALL VERCELLI

 

I rumors degli ultimi giorni si sono trasformati in solida realtà. Così Porta Mortara Baseball & Softball, Baseball Softball Vercelli e Angels Vercelli hanno di fatto raggiunto un accordo per la nascita di una nuova collaborazione a tre tra le suddette società. I presidenti Giuseppe Rizzi, Rocco Lascaro e Enzo Piccolo hanno definito un programma di massima che punterà alla crescita sul territorio della disciplina sportiva del Baseball e del Softball. Questo, come primo passo, sarà l’obiettivo comune sul quale verterà il progetto denominato Piemonte Orientale. Una sinergia che si occuperà di seguire nei minimi dettagli tutte le squadre giovanili con minibaseball/softball, Under 12, 15, 18 in campo maschile e con le ragazze e cadette in campo femminile. Per quanto riguarda le seniores si daranno vita alle formazioni congiunte di serie A2 softball e di serie B baseball entrambi con pieno diritto avendo mantenuto o conquistato i titoli sul campo.

Tra le tante iniziative in essere anche un capitolo, che verrà definito nei dettagli già dai prossimi giorni, relativo alla creazione di un settore specificamente dedicato al settore amatoriale, squadra questa che ritorna alla grande dopo una breve interruzione nello scorso anno.

Auguri Di Buon Natale ed un ottimo 2017

Tanti tantissimi auguri di Buon Natale e Buon Anno che sia pieno di soddisfazioni da parte

del Consiglio Direttivo del Porta Mortara e da tutta la Sua Big Family


Comuinicazione dalla FIBS in merito alle categorie giovanili baseball

FIBS – Federazione Italiana Baseball Softball

A seguito di diverse richieste pervenuto attraverso messaggi a questo profilo Facebook, riteniamo opportuno precisare che le categorie giovanili si intendono per anno di nascita.
Pertanto per le nuove categorie baseball:

Per Under 12 si intendono tutti i nati negli anni: 2005 – 2006 – 2007 – Ammesso (anche se sconsigliato) chi è nato nel 2008

Per Under 15 si intendono tutti i nati negli anni: 2002 – 2003 – 2004

Per Under 18 si intendono tutti i nati negli anni: 1999 – 2000 -2001

*L’ultimo anno della categoria può giocare in quella successiva
** I nati nell’anno 2002 o precedenti potranno giocare nelle seniores con le limitazioni previste per la loro categoria di appartenenza

E’ mancata all’affetto dei suoi cari Manuela Rossi mamma di Marcello Iliceto.

Il Porta Mortara Baseball Softball Novara la ricorda quando si recava presso i nostri campi di Via Spreafico e non mancava di un sorriso per nessuno.

Tutto il Porta Mortara partecipa con profondo cordoglio al lutto di Marcello e di tutta la famiglia.

I funerali si terranno lunedì 12 dicembre 2016 presso la chiesetta del cimitero di Novara alle ore 10,30.

Fabrizio De Robbio e Gigi Mignola nominati vicepresidenti federali, Marco Mannucci candidato alla Vicepresidenza della CEB – confederazione continentale Europea

DAL SITO fibs.it PUBBLICATO: 30 NOVEMBRE 2016

Prima riunione in videoconferenza del nuovo Consiglio Federale eletto all’assemblea di Salsomaggiore lo scorso 26 novembre. Nei suoi saluti il presidente Andrea Marcon ha comunicato che per tutte le sedute del parlamentino della FIBS saranno fatte delle registrazioni audio e che i verbali, dopo la loro approvazione nella seduta successiva, saranno pubblicati sul sito federale insieme a tutte le delibere.

Il primo atto del consiglio federale è stata la nomina dei due vicepresidenti su proposta del presidente: all’unanimità sono stati scelti Fabrizio De Robbio come primo vicepresidenteVincenzo “Gigi” Mignola come secondo vicepresidente.

L’attenzione si è quindi spostata sulle candidature italiane alle cariche ESF (European Softball Federation) CEB (European Baseball Confederation) in vista del congresso di febbario 2017. In entrambi i Il presidente Marcon con il segretario generale Curti ed il consigliere Cerchio (2f-Oldman)casi sono stati scelti due membri del nuovo consiglio federale: Daniela Castellani per la vicepresidenza della federazione europea di softballMarco Mannucci per la vicepresidenza della confederazione continentale di baseball.

Sempre in tema continentale il parlamentino FIBS ha deliberato la partecipazione al campionato europeo Seniores di softball e a quello Cadette, mentre nel baseball l’Italia schiererà le sue Nazionali nell’Europeo Under 15 eUnder 12.
Per la guida della Nazionale maggiore al World Baseball Classic è stato confermato il manager Marco Mazzieri.

Si è così arrivati all’attività agonistica. Per andare incontro alle esigenze delle società e riscontrate effettive difficoltà, il consiglio federale ha deciso di prorogare il termine delle affiliazioni portandolo a venerdì 16 dicembre.

Proprio in virtù di questa delibera è stato quindi deciso di richiedere a tutti i Comitati Regionali di rinviare a dopo il 15 gennaio la convocazione delle rispettive assemblee elettive così da poter dare modo agli uffici di verificare le effettive affiliazioni. Per la stessa ragione il consiglio federale ha rimandato la nomina dei delegati regionali, per quelle regioni con meno di 10 società, alla seconda metà di gennaio.

In tema di campionati giovanili il consiglio federale ha deliberato, per il baseball, che il campionato Under 12 si giocherà secondo le regole e sui campi fino ad oggi riservati alla categoria Ragazzi, mentre ha rettificato quando deciso dal precedente parlamentino della FIBS stabilendo che la categoria Under 15 utilizzerà i campi con misure seniores. Confermata l’introduzione del campionato Under 18, è stato deciso di mantenere il campionato Under 21 per il 2017.

Tra gli atti amministrativi che hanno chiuso questa prima seduta del nuovo consiglio federale la decisione di non organizzare il tradizionale Gala dei Diamanti stabilendo delle modalità ben precise, che saranno inseguito comunicate alle società, per la consegna dei trofei vinti nel corso della stagione 2016.

da Roma, Fabio Ferrini

Andrea Marcon è stato eletto Presidente della F.I.B.S., tra i Consiglieri eletto anche il nostro Marco Mannucci Presidente F.I.B.S del Piemonte

PUBBLICATO: 26 NOVEMBRE 2016   dal sito fibs.it

Andrea Marcon è il nuovo Presidente della FIBS. Ha ottenuto al ballottaggio 6.165 voti, pari al 51.33%. Massimo Fochi si è fermato a 5.825 voti, pari al 48.66%.

Marco Mannucci

“Voglio ringraziare prima di tutto Alberto AntoliniMassimo Fochi, avversari leali in questo periodo” ha detto il neo Presidente“Ringrazio naturalmente tutti voi e vi auguro buon baseballsoftball“.
Marcon si è anche espresso in friulano, premettendo che molti non avrebbero capito: Pa me int, pa me tiare (che significa “Per la mia gente, per la mia terra”).
“Sono stati 2 anni molto pesanti per me” ha commentato a freddo “Altri ringraziamenti? Sarebbe un elenco troppo lungo da fare”.

Sono risultate valide 646 schede su 654 scrutinate. Non ci sono state schede nulle e si contano 6 schede bianche. I voti validi sono stati 11.970.

 

Andrea Marcon è nato a Montreal nel 1973, figlio di friuliani emigrati in Canada per lavoro. E’ rientrato in Italia all’età di 8 anni.
Militare della Guardia di Finanza, è entrato nel mondo del softball come classificatore. E’ stato poi tecnico e nel 1992 ha festeggiato la vittoria nel campionato Ragazze con la Castionese.
Ha intrapreso la carriera di arbitro nel 1993. Si è ritirato nel 2010 dopo essere stato arbitro internazionale. Dal 2011 è stato Direttore degli arbitri della ESF (European Softball Federation).
Andrea Marcon è anche il fondatore di Enjoy It!, associazione che si è contraddistinta per l’organizzazione di eventi in Friuli Venezia Giulia. Si ricordano in particolare il torneo di qualificazione alle Olimpiadi di Atene (Eurafrica 2007) e l’Europeo di softball 2011.

Convocazione dell’Assemblea ordinaria del Porta Mortara Baseball Softball Novara a.s.d. per il giorno 17 dicembre 2016

Novara, 25 novembre 2016

Ai Soci del Porta Mortara Baseball Softball Novara a.s.d. Loro Sedi

Oggetto: Convocazione Assemblea Ordinaria del Porta Mortara Baseball Softball Novara a.s.d.

Carissimi soci,

dopo quattro anni di attività è giunto al termine il mandato dell’attuale Consiglio Direttivo dell’Associazione così come previsto dallo Statuto del Porta Mortara Baseball Softball Novara a.s.d..

Il Presidente a norma degli art. 12 e 19 dello Statuto e della delibera del Consiglio Direttivo del 22 novembre 2016 convoca l’Assemblea Ordinaria dei soci aventi diritto al voto del Porta Mortara Baseball Softball Novara a.s.d:

in prima convocazione presso la sede dell’Associazione sita in Novara Via Spreafico 44 il giorno 17 dicembre 2016 alle ore 05,00,

e non raggiungendo il quorum previsto

in seconda convocazione il giorno 17 dicembre 2016 alle ore 14,30  sempre presso la sede dell’Associazione sita in Novara Via Spreafico 44,

Leggi il resto di questo articolo »

Marco Artitzu e Samuele Catalano ammessi al corso 2016/2017 dell’Accademia Baseball del Piemonte

La notizia è pervenuta oggi al Porta Mortara Baseball Softball Novara il Direttore dell’Accademia Baseball Piemonte, Mario Pinardi, ha comunicato alle famiglie ed alla Società che Marco Artitzu e Samuele Catalano sono stati ammessi al corso accademico di baseball del Piemonte 2016-2017. Samuele Catalano è alla sua seconda partecipazione dopo quella dello scorso anno e quindi una riconferma mentre Marco Artitzu è alla sua prima esperienza ed hanno superato brillantemente le selezioni tra tanti candidati avvenute nel corso di questo mese. Un grande successo per gli atleti per la loro dedizione e per i loro allenatori che li hanno seguiti e formati assiduamente sin dai primi passi nel magnifico mondo del gioco del baseball. Un esempio per tutti gli altri atleti ed atlete.
A loro, atleti, tecnici ed alle famiglie che li hanno supportati nel loro percorso, vanno i più vivi complimenti da parte di tutta la Società del Porta Mortara che aggiunge così un’altro prestigioso successo nel settore giovanile dove è dedita da tanti anni sia nel baseball che nel softball.

Si ritira Claudio Liverziani, uno dei più grandi di sempre cresciuto nelle giovanili del Porta Mortara Baseball Softball Novara: un grandissimo esempio da seguire per tutti i nostri giovani

Si ritira Claudio Liverziani, uno dei più grandi di sempre cresciuto nelle giovanili del Porta Mortara Baseball Softball Novara:

Un grandissimo esempio da seguire per tutti i nostri giovani del Baseball e Softball Porta Mortara

Caro Claudio un grande saluto da tutto il Porta Mortara se passi da Novara passa a trovarci

Dal sito FIBS.IT

PUBBLICATO: 05 OTTOBRE 2016

“Ho comunicato in società la mia volontà di appendere il guanto al chiodo. Decisione sofferta, per tutto quello che abbiamo condiviso insieme, ma allo stesso tempo consapevole e presa in totale serenità.
Mi sento in dovere di ringraziare a cuore aperto tutto il mondo Fortitudo: dirigenti, staff tecnico, compagni di squadra, addetti e volontari, per avermi accolto e supportato in questi meravigliosi 14 anni di baseball fianco a fianco.
Mi sento un privilegiato per aver potuto giocare così tanti anni e orgoglioso di aver potuto concludere il mio percorso vincendo loscudetto più ambito, quello della stella. Vi mando un arrivederci per altre nuove sfide da vincere insieme”

Con queste parole, che circolano tramite un comunicato dell’Ufficio Stampa della Fortitudo Bologna, Claudio Liverziani annuncia il suo ritiro dal baseball giocato. Per il momento Liverziani ha deciso di non rilasciare altre dichiarazioni.
Si legge inoltre nella nota: “Il Consiglio Direttivo della Fortitudo B.C. 1953, preso atto della volontà del giocatore e rispettandone la conseguente decisione, coglie l’occasione per esprimere a Claudio tutto il proprio affetto, augurandogli il meglio nella vita, nell’auspicio che il suo percorso riprenda al più presto, seppur in altre forme, nel mondo del baseball e della Fortitudo, della quale egli è parte integrante. Esprime una profonda gratitudine, certa di rappresentare i sentimenti degli appassionati di baseball bolognesiitaliani, per il contributo di incalcolabile importanza che ha fornito alla causa biancoblu e a quella delbaseball italiano. Oggi interrompe la sua attività agonistica uno dei più forti ecompleti giocatori italiani di baseball di sempre, che noi riteniamo altresì il migliore di quelli della sua generazione”.

Nato il 4 marzo del 1975Novara, Claudio Liverziani è cresciuto nel settore giovanile del Porta Mortara B.S. Novara, per poi debuttare nel massimo campionato di baseball ad appena 16 anni con la maglia del Novara. Nella sua prima stagione (1991) giocò 22 partite (3nei play out), ottenendo appena 10 valide in 58 turni. Ma il suo rendimento era destinato a crescere: media .282 nel 1992, stagione coincisa con il suo primo fuoricampo; .352 nel 1993 fino all’esplosione nella stagione 1996 (che giocò con la Juventus Torino): 74valide su 166 turni (media .446) con 11 fuoricampo46 punti battuti a casa.
Nella stessa stagione Liverziani fu il più giovane del gruppo azzurro convocato per le Olimpiadi di Atlanta, dove giocò da protagonista assoluto. L’Italia chiuse con  2 vittorie (2-1 con la Corea, che si piazzerà ultima, e 12-8 con l’Australia) perdendo gli scontri diretti per la zona medaglia con l’Olanda (8-7) e Nicaragua (7-2). Liverziani giocò tutte e 7 le partite, chiudendo a media battuta .370. Fu abbastanza per impressionare i Seattle Mariners, che lo misero sotto contratto.
La sua carriera in nazionale si concluderà dopo il World Baseball Classic 2006103 presenze.Liverziani ha partecipato a ben 3 edizioni dei Giochi OlimpiciAtlanta 1996Sydney 2000 eAtene 2004.

La carriera americana di Liverziani durerà invece solo 2 stagioni: dopo 214 partite in Singolo Acon i Wisconsin Timber Rattlers (media battuta .251fuoricampo64 punti battuti a casa), Liverziani verrà rilasciato al termine dello Spring Training 1999 e tornerà a giocare in Italia con la maglia del Rimini.  Dopo 2 scudetti consecutivi, nel 2001 il Rimini perderà (4 gare a 2) la serie difinale contro Nettuno dopo essere stato in vantaggio 2-0 e al termine della stagione 2001Liverziani (assieme all’altro grande David Sheldon) passerà alla Fortitudo Bologna, ritrovando il manager Mauro Mazzotti che lo aveva portato a Rimini. Con Bologna Liverziani vincerà 5scudetti (20032005200920142016) e 2 Europei per Club (20122013).

Archivi
Chi c'é online
1 visitatori online
1 ospiti, 0 membri
Fornito da Visitor Maps